design

“IL DESIGN HA UNA FUNZIONE SOCIALE , IL SUO VERO SCOPO È QUELLO DI MIGLIORARE LA VITA DELLE PERSONE”

Il nostro studio ha 30 anni di esperienza e abbiamo”vissuto” le tecnologie maggiormente in uso nel mondo produttivo: le lavorazioni della lamiera, la pressofusione, il fiberglass, la termoformatura, lo stampaggio ad iniezione,le tecnologie del poliuretano, la lavorazione vetro,  del legno e della ceramica.
Queste esperienze vissute sulla pelle ci danno sicurezza sulle scelte e conseguenti costi-benefici.

AMAKI, NIMBUS

 1 Come iniziare e come procedere con un nuovo progetto?
Il processo è un flusso che inizia con un incontro in cui si farà un’ analisi degli obiettivi aziendali, progettuali, di mercato,competitori,  costi ,investimenti e tempistica.Individuato il” Brief”
Il passo successivo sarà composto da una serie di studi preliminari (concepts)
I concepts saranno rappresentati con immagini, disegni, rendering, per poi passare agli approfondimenti di tipo funzionale, alla fattibilità, scelta dei materiali e tecnologie produttive…questa fase verrà sviluppata insieme all’ufficio tecnico ( in co-design). Seguirà la fase di industrializzazione,  i test con primi prototipi, il feedback dei venditori e la presentazione interna ed esterna all’azienda.
2 A quale livello intervenire ?
Gli interventi progettuali sono tarati in base alla definizione degli obiettivi, possono essere di tipo generativo, per esempio un oggetto o una famiglia di prodotti innovativi, di tipo strutturale: per esempio una scocca di protezione in cui  forma e funzione si coniugano con aspetti di ergonomia, di re-design in cui vengono ridisegnati e migliorati i prodotti o alcune parti di essi.
Quello che avranno in comune i diversi approcci sarà l’attenzione alla fattibilità, ai costi e all’impatto emotivo positivo.
3 Il design è un costo aggiuntivo?
Il design è un investimento che va “diluito” nei prodotti, nell’immagine dell’azienda e nel ritorno di vendite.
Serve inoltre a farsi conoscere e riconoscere, comunicare,e… risparmiare, ( tra gli obiettivi c’è la riduzione dei costi e un basso impatto ambientale)
La cura del prodotto e la sua qualità passano attraverso la percezione che il cliente avrà verso il design

(altro…)