Maior Lift, from the idea to the object.


Maior Lift, dall’idea all’oggetto

“Automazione domestica è la nuova frontiera per il designer che ha a che fare con prodotti per gli interni, i nuovi oggetti sono creati e progettati per comunicare con altri dispositivi in una sorta di ecosistema con relazioni tecnologiche e interfacce”.

Giorgio Gurioli, 4 nomination per il prestigioso ed internazionale premio “Il Compasso d’Oro”, progetti visibili al MoMA a New York, al Denver Art Museum e allo Stedelijk Museum ad Amsterdam, riassume le sfide che i designer devono affrontare al giorno d’oggi.

Viene da queste premesse questa parte del design di Maior Lift, un innovativo ascensore per la TV della Maior Series. Gurioli pensa che non sia un oggetto a sè stante, ma una parte di un ecosistema.

“Questo nuovo progetto di ecosistemi si sta espandendo gradualmente verso internet degli oggetti, dove le interazioni attraverso gli oggetti e il web prendono vita propria, generando trasformazioni nelle trasformazioni in tempo reale e risposte innotive che erano impensabili fino a qualche anno fa.

Maior Lift calza in questo universo, dove le funzioni e le risposte moltiplicano, risolvendole formalmente in un totem, insieme alla colonna e alla forma biomorfa, in un gioco di continuità tra parete / pavimento e colonna “.

Maior Lift funziona in modo indipendente o integrato con i sistemi domotici, va verso il basso, ruota la continuità tra parete/pavimento e la colonna rende Maior Lift un oggetto che integra “l’ecosistema della casa”. La sua presenza è al di là delle sue caratteristiche per diventare un vero e proprio oggetto di design .

…oggetto ambivalente e quindi significativo, anche in configurazione “monitor off”.

 

Maior Lift, from the idea to the object.

“Home automation is the new frontier for the designer dealing with products for the interior, the new objects are created and designed to communicate with other devices in a kind of ecosystem with technological relations and interfaces.”

Giorgio Gurioli, 4 nominations for the prestigious international designers award “Il Compasso d’Oro”, projects displayed at MoMA in New York, at the Denver Art Museum and the Stedelijk Museum in Amsterdam, summarizes the challenges that the designers are facing today.

It comes from these premises that part of the Maior Lift design, innovative TV lift of Maior Series. Gurioli thinks it not as an object ending in itself, but as part of an ecosystem.

“This new design of ecosystems is gradually expanding towards the internet of things, where the interaction between needs, objects and the web acquire life of their own, generating transformations in real-time performance and innovative answers that were unthinkable a few years ago.

Maior Lift fits into this universe, where the functions and responses multiply, resolving formally in a totem, together column and biomorphic shape, in a game of continuity between the wall / floor and column”.

The Maior Lift works independently or integrated with home automation systems, goes down, swivels, the continuity between the wall / floor and the column makes Maior Lift an object that integrates the “home ecosystem”. Its presence is beyond its features to become real design object.

“…ambivalent and therefore significant object, even in ’monitor off’ configuration”.

 

image (5)tg24 rend tg24 rend1

Lascia un commento